Pensioni, quattordicesima più ricca del 30% dal…

A
A
A
di Redazione 3 Ottobre 2016 | 11:14

Buone notizie arriveranno l’anno prossimo per l’attuale quattordicesima che, attualmente, è corrisposta a circa 2 milioni di pensionati con un’età maggiore di 64 anni. Lo fa sapere il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, spiegando che la quattordicesima pensioni sarà incrementata del 30% con l’introduzione della misura nella prossima Legge di Stabilità che entro un paio di settimane il governo presenterà.

L’aumento del 30% avverrà in misura uguale per tutte le prestazioni, sia per chi ha contributi di oltre 25 anni che passerà da 504 a 655 euro, che per chi ha meno di 15 anni di contributi versati che passerebbe da 420 a 546 euro. La somma verrà erogata, come sempre, nella mensilità di luglio. Cambia anche la platea dei destinatari della misura poichè in essa saranno compresi tutti i pensionato che percepiscono redditi non superiori a 2 volte il trattamento minimo, cioè 13.050 euro annui, mentre attualmente il limite è fissato a 10mila euro annui.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Pensioni, Italia bocciata su sostenibilità

Banche e pensioni: le prospettive di Sileoni

Sistema previdenziale italiano insostenibile (con o senza Covid)

NEWSLETTER
Iscriviti
X