Cosa farà Gentiloni: la grana Mps e la questione banche

A
A
A
di Redazione 13 Dicembre 2016 | 09:26

La prima grana per Gentiloni si chiama MPS. L’istituto senese sta tentando in tutti i modi di portare a termine un aumento di capitale da 5 miliardi di euro.

Qualora dovesse fallire la soluzione di mercato, per scongiurare lo scenario del bail-in il ministero dell’Economia ha già pronto un decreto per salvare la banca di Rocca Salimbeni. Stando a questo schema – che potrebbe rappresentare il primo provvedimento del nuovo esecutivo – il Tesoro si farà carico dell’invenduto (non meno del 20% di Mps).

Il decreto del governo, inoltre, dovrebbe riguardare anche altri istituti, come Veneto Banca e Pop. Vicenza e le quattro good bank nate dal salvataggio di Banca Etruria, Banca Marche, CariChieti e CariFerrara.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti