Prezzi, le trappole nascoste nello scaffale del supermercato

A
A
A
di Raffaello Mascetti 30 Gennaio 2017 | 08:28

Comprare! Comprare! Comprare! La pubblicità ci martella tutti i giorni. E ci spinge sempre di più verso il supermercato. Ma se si fa la spesa di fretta si rischia di cadere nella trappola della confezione.  A mettere in guardia i consumatori sul comportamento delle grandi aziende alimentari è stato un sondaggio condotto ad Amburgo su 23 mila utenti finali. Nell’elenco delle confezioni del risparmio fittizio ci sono prodotti internazionali tra i più venduti nei supermercati, anche in Italia.

Al primo posto Danone che, con la nuova bottiglia dell’acqua minerale Evian ha aumentato il prezzo… e ridotto la quantità! Già perché la nuova bottiglia costa 1,09 euro (ben 20 centesimi in più) ma ha una capienza di 1,25 litri e non più 1,5 litri.

Seconda posizione per la Nestlè. A farle “meritare” il secondo posto è il nuovo packaging dei Choc Crossies: confezione ridotta di 50 grammi ma prezzo lievitato da 1,70 a 2,09 euro.

“Medaglia” di bronzo per le patatine Crunchchips della Bahlsen: le dimensioni della busta non cambiano ma il contenuto scende da 200 a 175 grammi.

Mantengono gli stessi prezzi, anche se il formato viene ridotto, anche il Babbo Natale viola di cioccolato di Milka e il

sugo Miracoli Pasta Sauce della tedesca Mars.

Confezioni ingannevoli: così la spesa ti truffa

Il sondaggio ha portato alla luce anche altri trucchi della confezione che ingannano i consumatori durante la spesa. Dalle confezioni multiple all’indicazione delle porzioni invece che delle quantità espresse in grammi.

FONTE: www.investireoggi.it

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X