Volo in ritardo o bagaglio smarrito? Come ottenere un rimborso fino a 600 euro

A
A
A
di Redazione 21 Febbraio 2017 | 10:43

Disagi, ritardo del volo aereo o un overbooking: i contrattempi quando si viaggi in aereo possono essere all’ordine del giorno. Non tutti però sanno che è possibile ottenere un rimborso fino a 600 euro per un ritardo aereo o lo smarrimento o danneggiamento del bagaglio.

E ottenere il rimborso ora è più facile grazie all’app chiamata AirHelp, società con quartier generale a Londra e New York e fondata nel 2013. L’app, facendo leva sulla normativa CE 261 del 2004 dell’Unione Europea, è un valido aiuto per ottenere un rimborso quando il volo è in ritardo perché la società in questione si prende in carico tutte le pratiche volte ad ottenere l’indennizzo da parte della compagnia aerea. Per il servizio offerto trattiene per sé il 25% del rimborso ottenuto. In poche parole l’app porta avanti per noi la pratica e se andrà a buon fine terrà per sé una percentuale del risarcimento ottenuto, altrimenti per il cliente non ci sarà nessun costo. Quindi, anche nel caso in cui la richiesta di rimborso sarà respinta non bisognerà sostenere nessun onere in quanto anche le eventuali spese legali saranno a cura di AirHelp.

Come fare quindi? Per poter chiedere il rimborso utilizzando l’app si può andare direttamente sulla pagina web della società o aprire l’applicazione dal proprio cellulare. A quel punto bisognerà inserire i dati richiesti, tra cui i dettagli del volo, e in seguito tutti i documenti per poter procedere all’istanza di risarcimento. Se la richiesta andrà a buon fine sarà AirHelp a versare direttamente sul nostro conto parte del risarcimento, meno il 25% che terrà per sé. Solitamente nel giro di uno o due mesi si riesce ad ottenere il risarcimento pattuito.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Rimborsi sui voli: se ti spettano puoi saperlo già all’imbarco. Ecco come

Rimborsi sui voli, gli italiani non sanno che avrebbero diritto a…

Viaggi, le 6 destinazioni da evitare per Pasqua

NEWSLETTER
Iscriviti
X