Tim prepara la stangata nella bolletta telefonica da aprile

A
A
A
di Daniel Settembre 8 Marzo 2017 | 09:58

Brutte sorprese per gli utenti di telefonia fissa clienti TIM. Dal primo aprile 2017, infatti, “le fatture non saranno più mensili ma verranno emesse ogni 8 settimane; inoltre il corrispettivo degli abbonamenti delle offerte e dei servizi sarà calcolato su 28 giorni e non più su base mensile”. Questa è la comunicazione contenuta nell’ultima bolletta telefonica dell’operatore. Tradotto? Nell’arco di un anno invece di pagare 12 rinnovi mensili se ne pagheranno 13.

Per effetto delle suddette modifiche contrattuali, si determinerà un incremento del costo delle offerte pari all’8,6% su base annua e al tempo stesso il minor numero di fatture porterà un risparmio fino a 20 euro all’anno (se ricevi ancora la fattura cartacea e utilizzi i bollettini postali come strumenti di pagamento). Inoltre a tutela del servizio universale la Tim promette che “l’offerta “Voce” e gli abbonamenti con agevolazioni economiche sulla linea telefonica (“Riduzione superiore al 50% dell’importo mensile di abbonamento al servizio telefonico” e “Agevolazione Social Card”) beneficeranno di una riduzione di prezzo dei relativi abbonamenti in modo tale da garantire nessuna variazione di spesa.”

Per Federconsumatori si tratta dell’ennesimo rincaro da parte di un gestore telefonico: una modifica unilaterale del contratto, del tutto arbitraria, da parte di TIM. Modifica che, come ammette la stessa azienda, comporterà un rincaro per gli utenti di ben oltre l’8 %. Legale rispetto all’articolo 70 del codice delle comunicazioni, ma pur sempre una stangata per le famiglie abbonate a Tim. Inoltre, la stessa compagnia telefonica ha modificato anche i contratti dei piani mobile. Se prima una volta terminati i giga a disposizione si poteva comunque navigare a velocità ridotta, a partire dal 3 aprile questa possibilità verrà interrotta. Bisognerà quindi pagare un pacchetto aggiuntivo di traffico Internet.

Iscriviti QUI alla newsletter di SoldiWeb per ricevere tutti le mattine nella tua casella di posta le notizie di economia e finanza che ti servono

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X