Fisco, nuove regole più semplici per dati Iva

A
A
A
di Redazione 28 Marzo 2017 | 11:07

Le regole e i termini per la trasmissione telematica dei dati delle fatture emesse e ricevute e delle relative variazioni e dei dati delle liquidazioni periodiche Iva sono state pubblicate sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Grazie al decreto fiscale di ottobre 2016 sono state semplificate alcune procedure.

Pertanto, l’invio dei dati delle fatture può essere effettuato entro il 16 settembre 2017, per il primo semestre dell’anno in corso, ed entro il mese di febbraio 2018 per il secondo semestre. Il provvedimento, inoltre, stabilisce che i dati acquisiti verranno messi tempestivamente a disposizione dei contribuenti che li hanno inviati nell’interfaccia web ‘Fatture e Corrispettivi’. In questo modo sarà possibile instaurare un dialogo tra l’Agenzia e i contribuenti, prima dell’invio della dichiarazione, nel caso emergano dall’analisi dei dati trasmessi potenziali incoerenze tra i dati delle fatture e quelli delle liquidazioni Iva.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

L’Agenzia delle Entrate riconosce il beneficio fiscale delle Pmi innovative quotate su Aim

Isa, tre imprese italiane su 10 devastate dalla pandemia e ammazzate dallo Stato

Aim Italia, IR Top Consulting: importante mantenere gli incentivi fiscali per le Pmi innovative

NEWSLETTER
Iscriviti
X