Sciopero aerei previsto per il 5 aprile 2017: come tutelarsi

A
A
A
di Redazione 4 Aprile 2017 | 09:04

Per mercoledì 5 aprile le sigle sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Ta, USB e CUB Trasporti hanno indetto uno sciopero nel settore aereo che coinvolgerà anche i dipendenti Alitalia di tutto il nostro paese. Molti saranno i voli nazionali e internazionali che subiranno cancellazioni e ritardi con inizio dello sciopero alle ore 0,00 del 5 aprile e conclusione 24 ore dopo. Disagi potranno essere risentiti anche per i voli della sera del 4 aprile e per quelli della mattina del 6 aprile che potrebbero subire cancellazioni, anche se durante lo sciopero Alitalia fornisce delle fasce di garanzia dalle ore 7,00 alle ore 10,00 e dalle ore 18,00 alle ore 21,00, fasce orarie in cui tutti voli dovrebbero essere regolari.

Per chi ha già acquistato un biglietto per voli compresi tra la sera del 4 e la mattina del 6 aprile, Alitalia consiglia di chiamare il numero verde 900.65.00.55 per verificare lo stato del proprio volo prima di recarsi in aeroporto. È possibile, inoltre, effettuare cambi di prenotazione, di itinerario di origine e di destinazione senza dover pagare penali sul sito di Alitalia. Sul sito, inoltre, sono spiegate anche le modalità per ottenere il rimborso totale del biglietto.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Alitalia, molte parole pochi fatti: M5S e PD litigano su nomine e strategie

Trasporto aereo: 2020 da incubo, 2021 anche peggio?

Aiuti miliardari ad Air France e Lufthansa, che fine farà Alitalia?

NEWSLETTER
Iscriviti
X