Detrazione spese sportive: ecco come richiederle

A
A
A
di Redazione 12 Aprile 2017 | 14:26

L’Agenzia delle Entrate ha fatto chiarezza sulla possibilità di portare in detrazione le spese sportive. Per quanto riguarda le spese sportive sostenute nel 2016 è possibile portare in detrazione i costi delle attività sportive praticate dai ragazzi di età compresa tra cinque e diciotto anni nella percentuale del 19% (calcolata su un limite massimo di 210 euro per ciascuna persona a carico).

Rientrano quindi in quello che è stato ribattezzato come “bonus palestra” l’iscrizione annuale e l’abbonamento ad associazioni sportive, palestre, piscine ed altri tipi di impianto sportivo per attività dilettantistica. Per avere diritto alla detrazione del 19% è importante inserire nella dichiarazione tutti i dati utili ad individuare l’associazione (sede, codice fiscale, denominazione) e il soggetto a carico che l’ha esercitata oltre all’indicazione del tipo di attività svolta nella causale del pagamento.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

L’Agenzia delle Entrate riconosce il beneficio fiscale delle Pmi innovative quotate su Aim

Isa, tre imprese italiane su 10 devastate dalla pandemia e ammazzate dallo Stato

Aim Italia, IR Top Consulting: importante mantenere gli incentivi fiscali per le Pmi innovative

NEWSLETTER
Iscriviti
X