Presto si potrà pagare tramite Whatsapp. Ecco come

A
A
A
di Redazione 17 Agosto 2017 | 15:34

C’è il mobile payments nei piani di Whatsapp. Secondo rumors infatti il colosso dei messaggi istantanei, offrirà ai propri utenti la possibilità di inviare (e ricevere), oltre ai messaggi, anche del denaro. È stato l’account Twitter WABetaInfo (specializzato proprio nello spulciare le versioni di prova dell’app di messaggistica alla ricerca di nuove funzioni) a trovare per primo una sezione nascosta per accedere a un sistema di pagamento interno, chiamato Payments.

Nella versione beta di WhatsApp per Android sarebbe stata implementata la piattaforma peer-to-peer UPI (acronimo di Unified Payments Interface, interfaccia di pagamenti unificata in italiano), che consente di inviare denaro online sfruttando i conti correnti degli utenti. La piattaforma è stata sviluppata dalla National Payments Corporation of India e ciò fa presupporre che il Paese asiatico sarà il primo a sperimentare i pagamenti su WhatsApp.

Per inviare denaro a un proprio contatto WhatsApp, dunque, sarà necessario collegare un conto al profilo dell’app di messaggistica e poi seguire la procedura guidata. Molto probabilmente, sarà sufficiente un messaggio con indicato l’importo per autorizzare il pagamento e inviare soldi online direttamente sul conto del proprio amico.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, Telegram o Whatsapp? Quale usare con i clienti

Occhio alla nuova truffa su Whatsapp

La mail minaccia la perdita dei dati di WhatsApp, ma in gioco ci sono i tuoi soldi

NEWSLETTER
Iscriviti
X