Niente più bond subordinati ai risparmiatori

A
A
A
di Redazione 28 Agosto 2017 | 08:25

Dopo le ultime vicende che hanno interessato varie banche italiane, la vigilanza della Bce propone di fissare un taglio minimo di almeno 100mila euro per i titoli subordinati delle banche in modo da limitare gli investimenti dei piccoli risparmiatori. Lo ha fatto sapere Daniele Nouy, presidente del Consiglio di Vigilanza della Bce.

Ancora più radicale la proposta di Salvatore Rossi, direttore generale di Bankitalia, che nei mesi scorsi aveva avanzato l’ipotesi di vietare per legge la vendita di titoli subordinati allo sportello ai clienti retail. Inoltre Francoforte vorrebbe il potere di congelare i depositi prima delle risoluzioni per evitare la recente esperienza della spagnola Banco Popular, messa in risoluzione proprio in seguito a una fuga di depositi. La materia sarà affrontata dalla Bce nelle prossime settimane, ma in ogni caso l’ultima parola spetta ai legislatori Ue.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mps, 4mila esuberi per restare in piedi

Investimenti: tranquilli, nessun aumento a breve dei tassi per la Bce

Asset allocation, Eurozona: Btp un toccasana

NEWSLETTER
Iscriviti
X