C’è una banca digitale che cresce di 1.500 nuovi clienti al giorno

A
A
A
di Daniel Settembre 31 Agosto 2017 | 14:33

La banca digitale, N26, che ha sede a Berlino e che offre servizi in tutta l’Eurozona (ad eccezione di Cipro e Malta) ha annunciato questa settimana che ha 500.000 clienti. Fondata nel 2013 da Valentin Stalf e Maximilian Tayenthal, N26 è la prima banca mobile nel Vecchio Continente con una completa licenza bancaria europea e ha ridisegnato la banca adattandola agli smartphone, rendendola semplice, veloce e moderna.

Il tasso di crescita impressionante è in media di 1.500 nuovi clienti al giorno (era di 1.000 a marzo di quest’anno) il 40% dei quali ha oltre 35 anni. Il volume delle transazioni ha superato i 5 miliardi di euro, in crescita del 176% anno su anno. L’Italia è “il terzo Paese per contributo all’incremento di utenti dopo Germania e Francia. Siamo in linea con l’obiettivo di 50mila utenti a fine 2017”, spiega il general manager di N26 per l’Italia, Matteo Concas. Nel Belpaese, così come in Spagna e in Francia, l’applicazione supporterà entro la fine dell’anno l’Apple Pay, il sistema di pagamenti via iPhone di Apple. Rispetto alle banche tradizionali, che “hanno applicazioni mobile non funzionali”, N26 consente di “aprire un conto in 8 minuti con una videochiamata, fare trasferimenti di denaro istantanei e bonifici all’estero ai prezzi più bassi sul mercato. Ed è solo l’inizio”.

Ecco l’infografica della crescita della startup berlinese:

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Aumenta la fiducia degli italiani verso le soluzioni di banking digitale

Il digitale rivoluziona la finanza, ma non in banca

Hsbc, servizi di banca digitale di nuovo in crash

NEWSLETTER
Iscriviti
X