Rc auto, occhio a questi due siti che fanno polizze fasulle

A
A
A
di Redazione 6 Settembre 2017 | 09:30

Secondo quanto rende noto l’Ivass, www.polizza4mesi.com e www.reassicurazioni.it sono siti internet non riconducibili a intermediari assicurativi iscritti nel registro e pertanto “l’attività di intermediazione assicurativa svolta attraverso tali siti è irregolare”. Ivass comunica che “è stata segnalata la commercializzazione di polizze Rc auto contraffatte, anche aventi durata temporanea, per il tramite dei suddetti siti internet, che non sono riconducibili ad alcun intermediario assicurativo iscritto nel Registro”.

L’Ivass raccomanda sempre di adottare le opportune cautele nella sottoscrizione tramite internet di contratti assicurativi, soprattutto se di durata temporanea, verificando, prima della sottoscrizione dei contratti, che gli stessi siano emessi da imprese e tramite intermediari regolarmente autorizzati allo svolgimento dell’attività assicurativa e di intermediazione assicurativa, tramite la consultazione sul sito www.ivass.it di identità e dati dell’intermediario.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ivass recepisce le indicazioni di Esrb e Eiopa, il pagamento dei dividendi valutato caso per caso

Polizze, faro dell’Ivass sui costi da capogiro

Assicurazioni false, interviene l’Ivass

NEWSLETTER
Iscriviti
X