I 4 segreti per vivere di rendita

A
A
A
di Redazione 26 Ottobre 2017 | 14:07

Andare in pensione può avere i suoi aspetti positivi. Per esempio, c’è la possibilità di vivere liberi dagli impegni lavorativi, che spesso richiede la disponibilità di una rendita sufficiente a garantirla. Come fare? Ecco 4 consigli, come riporta il sito online di Forbesitalia.com.

1. Conoscere se stessi
Bisogna avere bene in mente gli obiettivi e chiedersi cosa voglio dalla vita? Ci sono figli da mantenere, e in che modo? Ci sono proprietà o un tenore di vita di cui disfarsi, o di cui non si può affatto fare a meno? Dove vivere, metropoli o paese di campagna, mare o montagna, Italia o estero? Dalla risposta a queste domande si potrà poi sviluppare il piano e le rendite necessarie per attuare il progetto.

2. Procurarsi le rendite
Una volta compreso che serviranno tot euro l’anno per poter seguire il proprio sogno di vita, occorre immaginare un piano che consenta di accumulare il necessario, più o meno tra il 10 e il 30% delle proprie entrate. Ed è fondamentale iniziare ad accantonare (o ad investire) fin da subito. Ogni piano di retirement deve quindi essere commisurato a tre cose: l’entità dello stipendio attuale, il tempo a disposizione e la rendita fissata come obiettivo per potersi ritirare.

3. Essere parsimoniosi
È importante in ogni caso non darsi alla pazza gioia con le spese e continuare a tenere un occhio sulle rendite degli investimenti fatti, aggiornandoli se necessario. Occorre infatti tenere sempre conto del fatto che gli anni a venire potrebbero, sperabilmente, essere lunghi e magari portare problemi di salute.

4. Prendere esempio dai millennial
Secondo uno studio americano la precaria situazione finanziaria stia educando la generazione dell’incertezza a barcamenarsi meglio di altre nella gestione delle finanze. Una saggezza che può essere traslata facilmente su qualunque tipo di patrimonio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Bye bye libretti al portatore bancari e postali: cosa fare se ne hai uno

I migliori conti deposito liberi e vincolati di settembre

I 7 conti deposito migliori di settembre

NEWSLETTER
Iscriviti
X