Banca Sella investe ancora nel fintech, rilevato controllo di Smartika

A
A
A
di Luca Spoldi 27 Luglio 2018 | 13:26

Sella rileva Smartika, piattaforma di P2P lending

Il gruppo Sella, tramite Banca Sella Holding, ha rilevato il controllo di Smartika Spa, società fondata nel 2008 da Maurizio Sella e proprietaria dell’omonima piattaforma online di prestiti tra privati (“p2p lending”), acquisendo l’85% della società tramite la sottoscrizione della maggior parte di un aumento di capitale da 3,5 milioni di euro complessivi, al quale hanno partecipato anche i soci storici della società.

Ai vecchi soci resta il 15% della società

Smartika aveva raccolto un primo round di investimenti da 3,72 milioni di euro complessivi a inizio 2016, guidato da Hamilton Ventures, da TP&Partners (holding di investimento fondata da EQValue e da Tommaso Pompei) e dall’investitore Luigi Cosenza, cui avevano partecipato anche altri investitori privati. Smartika entra ora a far parte del gruppo Sella, che nominerà un nuovo Cda e un nuovo top management.

Smartika non dovrebbe fondersi con Fabrick

Secondo fonti di stampa, Smartika dovrebbe essere ulteriormente sviluppata e integrata nel sistema fintech promosso da Banca Sella, ma non verrebbe apportata al capitale di Fabrick, altra piattaforma fintech di servizi di open banking controllata dal gruppo piemontese, anche se non sono escluse partnership operative tra le due piattaforme.

In 10 anni erogati 30 milioni di euro di prestiti

Smartika fin dal 2012 opera come istituto di pagamento regolamentato e vigilato dalla Banca d’Italia. Ad oggi i prestatori attivi su Smartika sono oltre 6.400 che dal 2008 ad oggi hanno erogato oltre 5.400 prestiti per un controvalore complessivo attorno ai 30 milioni di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Patrimoni Sella, promozioni ai vertici

Speciale ITForum: gli appuntamenti con le view degli analisti di Banca Sella

Banca Sella lancia “Sella Agile ScaleUp” per la crescita delle Pmi italiane

NEWSLETTER
Iscriviti
X