Generali cresce in Portogallo come previsto, sale in borsa

A
A
A
di Luca Spoldi 22 Luglio 2019 | 11:10

Generali fa shopping in Portogallo

Inizio settimana all’insegna delle conferme per il gruppo Generali, che ha annunciato di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione in Portogallo dal fondo Apollo del 100% di Seguradoras Unidas (anche nota come Tranquilidade) e della società di servizi AdvanceCare. Il corrispettivo, soggetto a possibili aggiustamenti al closing, è di 510 milioni di euro per Seguradoras Unidas (secondo operatore nel ramo Danni portoghese, con una quota di mercato pari al 15,5%) e di 90 milioni per AdvanceCare, per un totale di 600 milioni di euro.

Il gruppo di Trieste diventa il secondo operatore Danni

Dopo l’acquisizione, che consente al gruppo di Trieste di diventare il secondo operatore portoghese nei Danni con una quota di mercato pari al 18,7%, il titolo Generali a Piazza Affari sale dello 0,2% a 16,935 euro per azione con poco più di 600 mila pezzi scambiati.

Banca Akros: notizia positiva

Banca Akros, tra le prime a commentare la notizia, ha confermato il proprio “accumulate” su Generali parlando di una notizia positiva per quanto riguarda l’operazione portoghese, che molti ritengono potrà essere seguita da ulteriori acquisizioni in Europa (ma anche in Asia e America Latina). Tra le prossime mosse segnalate dalla stampa italiana vi sarebbe ad esempio un’alleanza di bancassurance con la spagnola Bbva o ulteriori acquisizioni in ambito assicurativo o di wealth management anche in Portogallo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X