I big della finanza puntano su Hillary

A
A
A
Private di Private9 novembre 2015 | 01:00

È Hillary Clinton il candidato presidente degli Stati Uniti che raccoglie i maggiori favori tra i big della finanza americana. Fino a questo momento, la moglie dell’ex-presidente Bill Clinton ha raccolto oltre 50mila dollari di donazioni personali. Tra i suoi sostenitori figurano George Soros e Warren Buffett.

La piazza d’onore spetta a Jeb Bush, che arriva a 460mila dollari grazie – tra gli altri – al sostegno di Henry Paulson, ministro del Tesoro ai tempi dello scoppio della crisi Lehman Brothers.

A completare il podio è il candidato più accreditato tra i Repubblicani, Marco Rubio, che ha racimolato poco più di 130mila dollari, contando tra gli altri sul sostegno di Paul Elliott Singer, titolare di uno degli hedge fund più potenti di Wall Street.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Widiba: così si conquista la clientela private

La rete dei consulenti di Widiba punta forte sui paperoni, come racconta in questa intervista il res ...

Da SGA offerta vincolante a Banca del Fucino per la cartolarizzazione di un portafoglio di Npe

L'operazione riguarda un portafoglio di Non Performing Exposure per un Gbv (gross booking value) par ...

Ubs punta sui Paperoni americani

Lo rivela il Financial Times, secondo cui il programma per i clienti “ultra-high net worth” e pe ...