I big della finanza puntano su Hillary

A
A
A
Private di Private9 novembre 2015 | 01:00

È Hillary Clinton il candidato presidente degli Stati Uniti che raccoglie i maggiori favori tra i big della finanza americana. Fino a questo momento, la moglie dell’ex-presidente Bill Clinton ha raccolto oltre 50mila dollari di donazioni personali. Tra i suoi sostenitori figurano George Soros e Warren Buffett.

La piazza d’onore spetta a Jeb Bush, che arriva a 460mila dollari grazie – tra gli altri – al sostegno di Henry Paulson, ministro del Tesoro ai tempi dello scoppio della crisi Lehman Brothers.

A completare il podio è il candidato più accreditato tra i Repubblicani, Marco Rubio, che ha racimolato poco più di 130mila dollari, contando tra gli altri sul sostegno di Paul Elliott Singer, titolare di uno degli hedge fund più potenti di Wall Street.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

La sfida Esg non è solo questione di rating

di Carole Millet (nella foto), incaricata dell’offerta di investimenti responsabili in Banque SYZ ...

Come investire nella città delle arti

Valencia, conosciuta come la città delle Arti e delle Scienze, offre una serie di fondamentali che ...

Santander si ricrede su Orcel: costa troppo

Il cda di Santander rinuncia al banchiere italiano, che era stato annunciato a settembre come nuovo ...