Diciannove miliardari contro il global warming

A
A
A
Private di Private 2 Dicembre 2015 | 01:00

Bill Gates e altri 19 nomi illustri del capitalismo mondiale lanciano un nuovo fondo per investire in ricerca e innovazione nelle fonti rinnovabili, nell’efficienza energetica e in generale nelle tecnologie che possano aiutarci a rallentare i cambiamenti climatici e a gestirne le conseguenze.
Il lancio è stato annuncuato in coincidenza con l’apertura, a Parigi, dei lavori della Cop21, la ventunesima conferenza delle parti per la lotta al global warming della UNFCCC: il gruppo si chiama Breakthrough Energy Coalition, e si pone l’obiettivo primario “di accelerare il più possibile i progressi nell’energia pulita facendo nel contempo profitto”. Tra i miliardari che hanno aderito all’iniziativa ci sono il ceo e fondatore di Amazon.com Jeff Bezos, Mark Zuckerberg di Facebook, il fondatore di LinkedIn Reid Hoffman, George Soros, il Ceo di HP Meg Whitman, Richard Branson della Virgin, il re del cemento nigeriano Aliko Dangote (l’uomo più ricco d’Africa secondo Forbes), l’industriale indiano Mukesh Ambani e il cinese Jack Ma, ceo di Alibaba.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X