Evasione fiscale, la denuncia anonima ha impatto limitato

A
A
A
di Private 12 Agosto 2016 | 02:00

La denuncia anonima legittima l’avvio di un’indagine in tema di evasione fiscale, ma non può essere posta a fondamento di perquisizioni, sequestri e intercettazioni, né tanto meno può rappresentare i gravi indizi di evasione che consentono all’amministrazione finanziaria di richiedere all’autorità giudiziaria l’accesso al domicilio fiscale del contribuente per assoggettarlo a controllo fiscale. Lo hanno stabilito le sezioni unite della Cassazione, con una sentenza depositata nei giorni scorsi.
In materia penale, a norma dell’articolo 333 del Codice di procedura penale, non può essere fatto alcun uso delle denunce anonime. Non costituiscono una notizia di reato e, differentemente dalle altre notizie di reato, sono iscritte in uno specifico modello della Procura della Repubblica.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X