Intesa Sanpaolo Pb potenzia la rete

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico8 giugno 2017 | 08:19

Intesa Sanpaolo Private Banking completa il proprio piano di copertura territoriale – previsto dal modello di servizio dedicato ai clienti High Net Worth Individual – con l’apertura di due nuove filiali a Firenze e Napoli dove, da alcune settimane, sono già operativi 20 private banker nelle storiche sedi della Cassa di Risparmio di Firenze (via Bufalini)e del Banco di Napoli (via Toledo).Inoltre è stata potenziata la filiale HNWI di Torino, già operativa dal novembre 2015, con l’ingresso di 5 nuove figure commerciali, che portano a 20 il totale delle risorse presenti nella nuova sede di Piazza San Carlo.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Private, sulla Svizzera c’è Intesa

Intesa, consulenti a 3 facce

Fideuram Ispb colloca un bond di Intesa Sanpaolo

Ti può anche interessare

Julius Baer fa rotta sulla Thailandia

Nuova tappa dell’espansione internazionale di Julius Baer. La private bank svizzera ha siglat ...

Il wealth management spinge i conti di Mediobanca

Il wealth management risulta determinante sui principali indicatori del bilancio 2016/17 di Medioba ...

Revelstoke Capital Partners si rafforza con Shuey

Shuey, precisa Privateequitywire, avrà il ruolo di managing director. ...