Tudor preso in contropiede

A
A
A
di Luigi Dell'Olio 14 Giugno 2017 | 10:03

Paul Tudor Jones ha perso il rimbalzo del mercato, almeno per ora. Il leggendario gestore di fondi hedge, divenuto famoso presso il grande pubblico soprattutto per aver previsto il crollo dei mercati nell’ottobre 1987, nel 2017 sta ottenendo risultati deludenti.

La sua gestione principale, Tudor Investment Corporation BVI Global Macro, ha perso l’1,2% da inizio anno contro il +9% dell’indice S&P 500 nell’analogo periodo. In un recente incontro con gli investitori, Tudor si è detto molto preoccupato dalle valutazioni raggiunte dai mercati. I bilanci, dunque, si faranno a fine anno.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

L’ora degli Abs

Consulenti, i Pir tornano a ruggire

Hsbc crea una nuova divisione per gli asset alternativi

NEWSLETTER
Iscriviti
X