Kempen investe sui family offices

A
A
A
Private di Private19 giugno 2017 | 08:07

La Brexit potrà portare qualche problema al Regno Unito, ma non certo nel breve, né è ipotizzabile che questa scelta possa comportare un calo netto del business in quello che resta uno dei Paesi più ricchi del mondo. Così Kempen Capital Management ha spiegato la scelta di puntare ancora su Londra ingaggiando Guy Beech come responsabile della divisione family office.

Kempen può vantare in Uk asset in gestione per circa 42 miliardi di sterline e ha individuato nel segmento dei family office quello con il maggiore potenziale di crescita ancora inespressa. Da qui la scelta di puntare su un manager con esperienza trentennale nel settore, maturata in colossi come Stamford Associates, Columbia Threadneedle e Henderson.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Brexit: per la May dimissioni a giugno

Brexit, rinvio indigesto per l’Unione europea

Bce, non si muove foglia sui tassi. E la Brexit si allontana

Brexit News: May promette le dimissioni se si giunge ad un accordo

Brexit: no deal scongiurato, per ora

Brexit, sterlina tonica in attesa del voto in Parlamento

Brexit, i big del credito evitano l’Italia

Brexit: ora la strada è il rinvio

Brexit, altra sconfitta per la May

Brexit affossa il pil inglese

Brexit, la May nel pantano dopo il no di Juncker

Brexit, la May vuole di nuovo trattare

Etf a prova di Brexit

Brexit, la May si salva

Brexit, le borse non hanno paura

Brexit, rebus aperto dopo il no del Parlamento

Scene da una Brexit

Brexit, oggi la May si gioca tutto o quasi

Brexit, il rinvio è alle porte: domani giorno della verità

Gestori inglesi pronti al risiko post Brexit

Caos Brexit, la May chiede aiuto a Bruxelles

Brexit, la Gran Bretagna può ripensarci

Brexit, a ogni inglese costerà 1.000 ‎sterline

Effetto Brexit, il mercato dei titoli di stato torna a Milano

Le banche d’affari e private in fuga da Londra

Brexit, fuga dei gestori in Lussemburgo

Gam si prepara a una hard Brexit

Dalla Brexit alla Brentry

Brexit, 50 banche in fuga dal Regno Unito

Brexit, Citigroup punta sul Lussemburgo

Consulenti, in Gran Bretagna la Brexit frena i loro compensi

La Brexit spinge i financial advisor alla condivisione

Le private bank puntano ancora su Londra (nonostante la Brexit)

Ti può anche interessare

Una banker italiana per Valeur

Gli insegnamenti di Albert Einstein sull’importanza di farsi continuamente domande possono tornare ...

M&A, la svedese LIFCO acquisisce Rhein83

Il gruppo di investimenti svedese LIFCO entra nel mercato italiano con l’acquiszione Rhein83, soci ...

Guardiamo nelle tasche di un private banker

Ecco quanto guadagnano i professionisti della consulenza. Profilo per profilo ...