Crescita a due cifre per il colosso private cinese

A
A
A
di Private 23 Giugno 2017 | 20:22
China Merchants Bank prevede un incremento del 20% degli asset in gestione tra i grandi clienti.

Gestisce già 243 miliardi di dollari nel private banking e crescerà di ben il 20% all’anno nel prossimo quinquennio. Sono numeri da capogiro quelli attesi da China Merchants Bank (CMB) per la propria divisione di private banking che raddoppierà probabilmente i propri asset da qui al 2022. Merito del mercato locale, quello cinese, che ormai è la maggiore piazza per il wealth management nell’Asia Pacifico e la seconda a livello globale. Rimanere dentro i confini nazionali, però, a CMB non basta più. Il management della società progetta infatti l’apertura di una sede in Lussemburgo e a Sydney durante il prossimo anno, oltre che a Los Angeles, Londra e Vancouver nei prossimi due anni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X