Private equity, volano gli affari con il buyout

A
A
A

Nella prima metà dell’anno, le acquisizioni con le società veicolo-indebitate hanno raggiunto il valore record di 143,7 miliardi di dollari.

Private di Private29 giugno 2017 | 17:10

I tassi d’interesse sono a zero, finanziarsi costa pochissimo e le acquisizioni a debito con le operazioni di buyout sono tornare a livelli pre-crisi. A dirlo sono i dati diffusi dall’agenzia Thomson Reuters che ha calcolato un valore complessivo di 143,7 miliardi di dollari per questo tipo di operazioni, con una crescita del 29% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. I deal con il buyout hanno raggiunto una quota del 9% sul valore di oltre 1.500 miliardi di dollari di tutte le acquisizioni realizzate nel primo semestre dell’anno.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Private Equity, montagna di dividendi grazie ai debiti

Ti può anche interessare

I treni di Italo al fondo americano Gip

La società ha accettato la nuova offerta da 1,940 miliardi di euro ricevuta da Gip per il 100% del ...

Aqr Capital mette nel mirino Bper

Non c’è solo Bridgewater Associates a scommettere contro le banche italiane. Il fondo hedge a ...

Irlanda, Julius Baer a caccia di milionari

A caccia di clienti milionari in Irlanda. E’ la strategia seguita dal gruppo svizzero Julius Baer ...