Africa, il private equity investe nelle università

A
A
A
di Private 13 Luglio 2017 | 13:33
La società britannica Actis ha investito 275 milioni di dollari per acquistare un network di atenei privati con 27mila studenti

Non solo aziende da ristrutturare o da far crescere. I fondi di private equity puntano anche sulle università private. Questa, almeno, è stata la scelta di una società britannica di private equity, la Actis, che ha investito 275 milioni di dollari per comprare un network di 48 campus in 30 città e collegi dell’Africa, a cui sono iscritti 27mila studenti. Actis si aspetta che la popolazione universitaria negli atenei acquisiti salirà a 100mila persone nei prossimi 5 anni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X