Swissquote adotta i Bitcoin

A
A
A
Private di Private17 luglio 2017 | 08:19

Cresce l’interesse delle istituzioni finanziarie elvetiche verso le criptovalute. Swissquote offrirà sulla sua piattaforma investimenti in Bitcoin, con acquisti compresi tra 5 dollari (o 5 euro) e 100mila dollari (o euro). La nota diffusa dal gruppo con headquarter a Gland rivendica che si tratta della prima banca europea online con questa offerta.

Nei giorni scorsi un passo simile era stato annunciato da Falcon Private Bank, istituto private tradizionale, con l’apertura alla possibilità per i clienti  di detenere e scambiare Bitcoin, dopo aver raggiunto un accordo in tal senso con l’azienda di servizi finanziari Bitcoin Suisse.

La decisione, spiegava la nota, arriva dopo che l’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari ha dato il via libera il lancio di questo nuovo prodotto “dopo un’accurata e minuziosa verifica”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Il Bitcoin torna sopra i 7mila dollari

No della Sec a nove Etf sul bitcoin

Con eToro i bitcoin scendono in campo in Inghilterra

I Paperoni dei bitcoin

Il libretto in Bitcoin rende fino al 16%

Blockchain e consumi alle stelle

Bitcoin, arrivano le criptotasse

Lusso al polso e pagamento in Bitcoin

Primi al traguardo con i Bitcoin

La blockchain oltre il bitcoin, rivivi il webinar

La vigilanza ha fallito

Escort e porno, le nuove frontiere dei Bitcoin

Banche, la rivoluzione della tecnologia Blockchain

Dossier fiscale Bitcoin – La questione del riciclaggio

Investimenti, le criptovalute tra minaccia e opportunità

Bitcoin, quante insidie nella moneta virtuale

Dossier fiscale Bitcoin – Le transazioni e il regime ai fini delle imposte dirette

Dossier fiscale Bitcoin – Le transazioni e il regime ai fini dell’IVA

Dossier fiscale Bitcoin – I riferimenti del regime fiscale

Dossier fiscale Bitcoin – Introduzione

Il Bitcoin subordinato

Consob, occhio al “Bitcoin code”

Bitcoin nel mirino in Francia

Bitcoin e fondi, questo matrimonio non s’ha da fare

Miliardari coi Bitcoin, storia dei fratelli Winklevoss

Esma: “Occhio ai rischi delle criptovalute”

Miccoli (Conio): “I bitcoin? Meglio destinarvi non più dell’1,5% del portafoglio”

Bitcoin, nasce il primo fondo che investe in critptovalute

Bitcoin, mille bancomat in Italia

La corsa del bitcoin? Colpa (o merito) degli hedge fund

Bill Miller, l’ex manager di Legg Mason che punta sui Bitcoin

Il bitcoin? È una truffa. O forse no

Cresce la moda dei cripto-hedge fund

Ti può anche interessare

I finalisti dei PRIVATE Banking Awards, categoria Banca Italiana

A partire da oggi su questo sito pubblicheremo i finalisti dei PRIVATE Banking Awards, che verranno ...

Deal Usa per la toscana Villa Bibbiani

Villa Bibbiani, prestigiosa dimora storica in Toscana, nella campagna nei dintorni di Firenze, è  ...

Le donne d’oro delle grandi reti

In Italia le professioniste attive nel settore sono ancora poche, ma in media gestiscono portafogli ...