KKR, ai vertici salgono Bae e Nuttall

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico 18 Luglio 2017 | 09:48
Inizia così il percorso di successione alla guida della società, che attualmente vede al timone i due cofondatori rimasti, Henry Kravis e George Roberts.

Doppio cambio al vertice per KKR: il colosso del private equity, come rivela Finalternatives, ha nominato Joseph Bae Scott Nuttall nel ruolo di co-presidenti e co-coo. Inizia così il percorso di successione alla guida della società, che attualmente vede al timone i due cofondatori rimasti, Henry Kravis e George Roberts. Bae e Nuttall erano stati identificati come potenziali leader già dal 2014, spiega Reuters: ma KKR, a differenza dei concorrenti come Blackstone e Carlyle, non ha mai avuto nessuno che ricoprisse la carica di presidente o posizioni equivalenti. Ora la tendenza sta cambiando.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

KKR nel mirino dei fondi pensione Usa

KKR si rafforza in Francia con Veyrat

KKR chiude un fondo sull’healthcare in America

NEWSLETTER
Iscriviti
X