Banche svizzere: operatività in Italia solo tramite succursale

A
A
A
Luigi Dell'Olio di Luigi Dell'Olio28 agosto 2017 | 06:46

Si annuncia una rivoluzione per le banche svizzere che intendono operare in Italia. Secondo una  risposta del Consiglio federale elvetico a un’interpellanza della consigliera nazionale ticinese Roberta Pantani, in un futuro prossimo questo servizio sarà quasi certamente possibile solo attraverso l’apertura di una succursale nella Penisola.

Il Consiglio federale precisa che se “l’Italia introdurrà quale condizione obbligatoria l’aver stabilito una succursale nel Paese, la Svizzera, nell’ambito del summenzionato dialogo, esigerà che le banche svizzere con succursale in Italia possano prestare servizi direttamente dalla Svizzera verso l’Italia”. È bene che Berna esiga una controprestazione, ha dichiarato Pantani all’ats, “ma bisogna poi vedere se l’Italia acconsentirà a simile richiesta”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

In Svizzera c’è ancora spazio per le boutique

Quaranta e non sentirli

Il declino delle private bank svizzere

Ti può anche interessare

Indosuez WM unisce le forze con Capgemini

L'accordo porterà alla nascita di una piattaforma bancaria operativa e tecnologica unica nel suo g ...

Value Partners Group opererà con i propri fondi in Cina

Lo rivela Finalternatives, secondo cui la società diventa in questo modo il primo asset manager bas ...

I private equity cercano talenti in banca

L’ultimo passaggio riguarda Antoine Bleton, analista che ha lasciato Citi, per passare alla Ca ...