In edicola PRIVATE di settembre

A
A
A
Private di Private15 settembre 2017 | 06:44

E’ in edicola e in distribuzione il numero di settembre di PRIVATE. In copertina Riccardo Barbarini, responsabile di UBI Top Private, che racconta le strategie della divisione dedicata alla gestione dei grandi patrimoni. Una realtà parte da asset in gestione per 32 miliardi di euro e 240 relationship manager presenti lungo tutta la Penisola.

Da segnalare la mappa sugli investimenti nel social impact, un ambito della finanza che sta attirando un numero crescente di investitori, soprattutto tra gli istituzionali. Carlo Eleuteri, collezionista e gioielliere, racconta il suo rapporto con il lusso e con il denaro, con qualche aneddoto che riguarda clienti vip.

L’ultimo scorcio del 2017 dovrebbe essere ancora al rialzo per il mercato italiano del private banking. A rivelarlo è il barometro messo a punto dall’Università Liuc di Castellanza e da Banca Generali interrogando un panel di esperti, che hanno riportato il sentimenti degli operatori.

Il personaggio del mese è Francesco Micheli, uno dei finanzieri italiani più noti, che a ottobre 80 anni. Parmigiano d’origine, milanese di adozione, ha attraversato la prima e la seconda Repubblica, all’insegna degli affari e di una spiccata passione per la cultura. Da segnalare infine un’intervista a Diana Chambers, che ha inventato e sviluppato la professione di family wealth mentor, con l’obiettivo di gestire le tensioni tipiche delle famiglie imprenditoriali.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenza, tra banche e reti non c’è storia

Ingresso di peso per il private di IWBank

2 volte 1966

Ti può anche interessare

Green Arrow Capital prende Quadrivio

Con questa operazione Green Arrow punta a diventare una delle più importanti piattaforme indipenden ...

Apax sceglie l’Italia

Il fondo di private equity Apax Partners apre in Italia, in particolare a Milano. Il colosso degli ...

Credem, Rondini a capo del private banking

Il manager lavora in Credem dal 1990, e all'interno del gruppo ha ricoperto importanti ruoli manager ...