Abn Amro, nuovo ceo per il private banking belga

A
A
A
Private di Private18 settembre 2017 | 08:20

Abn Amro cambia il vertice del private banking in Belgio. Alla poltrona di ceo arriva Solange Rouschop, che negli ultimi due anni è stata responsabile investimenti sostenibili del gruppo finanziario, nel quale opera dal 2008, inizialmente come responsabile prodotti per il Benelux.

Abn Amro è la terza private bank dell’Eurozona con 100mila clienti sopra il milione di euro serviti, presenza in 11 Paesi attraverso 51 sedi, asset in gestione per 209 miliardi di euro (di cui 8,2 miliardi nell’ambito degli investimenti sostenibili) e 3.800 dipendenti. Nel 2016 la divisione pb ha fatto registrare un utile netto di 198 milioni.

Sul finire dello scorso anno la private bank olandese ha ceduto a Lgt le sue attività in Asia e Medio Oriente, optando per la focalizzazione sul Vecchio Continente. Una scelta apparsa sorprendente a molti analisti, ma che sta dando ragione al top management.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

UBS sceglie un politico per gestire Brexit

Nuovo vertice per Assofiduciaria

Mirabaud AM si rafforza sull’azionario svizzero con un nuovo ingresso

Ti può anche interessare

Hedge fund, se il gestore si dà alla politica

David Stemerman, fondatore di Conatus Capital correrà per la carica di governatore del Conneticut ...

La flat tax c’è già, ma non decolla

Sono 160 le persone residenti fuori dai confini italiani che presto si trasferiranno nella Penisola ...

Le università che “fabbricano” milionari

Al primo posto Harvard, al secondo Stanford e al terzo la University of Pennsylvania. Wealthinsight, ...