Ubs punta sulla Spagna

A
A
A
Private di Private22 settembre 2017 | 07:43

E’ la Spagna uno dei Paesi sui quali punta con maggiore forza Ubs per proseguire nel percordo di crescita. Secondo quanto riportato dai giornali iberici, la banca elvetica punta a raggiunge i 20 miliardi di euro in gestione entro il 2020. Considerato che oggi la cifra si aggira sui 12 miliardi, è lecito pensare che lo sviluppo non potrà avvenire solo in maniera organica, ma si prospetta il ricorso ad acquisizioni.

I media spagnoli sottolineano che negli ultimi mesi l’istituto guidato da Sergio Ermotti (nella foto) ha soffiato una decina di consulenti della banca di Maiorca March, che dovrebbero si aggiungeranno al team del gruppo elvetico nelle prossime settimane.

Tra le quattro grandi economie dell’Eurozona (le altre sono Germania, Francia e Italia), la Spagna è quella che cresce maggiormente. Il Pil arriva da quindici trimestri consecutivi di crescita: tra aprile e giugno, l’economia è cresciuta dello 0,9% rispetto al primo trimestre (+0,8%) e del 3,1% su base annua.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Lgt, lo shopping porta frutti

La roadmap di Banca Profilo

Cassa Lombarda si guarda intorno

Ti può anche interessare

In Svizzera c’è ancora spazio per le boutique

Spesso negli ultimi mesi si è sottolineato che la Mifid 2 mette sotto pressione le società di rido ...

Private banking, chi comanda nel mercato cinese

Dal 2012 al 2016, le 10 maggiori private banks della Repubblica Popolare hanno registrato una cresci ...

Lgt, lo shopping porta frutti

LGT raccoglie i primi frutti della recente campagna di acquisizioni. La private bank che fa capo al ...