Private equity, la Gran Bretagna tira ancora

A
A
A
di Private 5 Ottobre 2017 | 18:18

Nonostante la Brexit, tra luglio e settembre la Gran Bretagna ha attirato ben il 31% degli investimenti effettuati dalle società di private equity nell’area Emea (Europa, Medio Oriente e Africa), per un totale di 5,8 miliardi di euro su 18,7 miliardi complessivi. A rivelare le cifre è il report S&P Global Market Intelligence che evidenzia anche un dato a sorpresa: Londra non è la città che ha attratto più investimenti. Prima della capitale britannica ci sono Edimburgo, Burton, Trent e Brentwood.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X