Private banking, quel misterioso fiume di denaro tra La Manica e Singapore

A
A
A
Private di Private10 ottobre 2017 | 16:57

Una montagna di soldi, circa 1,4 miliardi di dollari in tutto. Sono quelli che, secondo alcune ipotesi investigative, hanno fatto rotta dall’isola di Guernsey, nel Canale della Manica, verso Singapore. Si tratta di operazioni eseguite per lo più da cittadini indonesiani e finite nel mirino della Mas, la massima autorità monetaria di Singapore. Guernsey è una dipendenza della corona britannica staccata dal Regno Unito ed è notoriamente un paradiso fiscale off-shore. Gli asset sonos ati spostati nel 2015 ed erano detenuti nella filiale locale di Standard Chartered che ha chiuso i battenti l’anno scorso.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Scm Sim si rafforza con del Gallo

Del Gallo, 46 anni, con oltre vent’anni di esperienza e conoscenza del mondo del private banking, ...

India, anno da record per il private equity

Il 2017 verrà ricordato come un anno record per il mercato indiano del private equity. I flussi in ...

Banca Leonardo-Indosuez, via libera dell’Antistrust

Disco verde dell’authority all’acquisizione annunciata a novembre dai francesi ...