Brexit, Citigroup punta sul Lussemburgo

A
A
A
di Private 12 Ottobre 2017 | 06:10

Il private banking di Citigroup punta sul Lussemburgo come headquarter europeo. Dopo aver esaminato diverse città europee per trasferire parte delle attività in uscita da Londra a causa della Brexit, la scelta è ricaduta sul piccolo Paese continentale,  che ha saputo costruirsi una fame market-friendly soprattutto per gli operatori finanziari.

La banca privata di Citi è interamente focalizzata sui clienti “ultra high-net worth”, quindi con patrimoni non inferiori ai 25 milioni di dollari (o euro). Attualmente molti clienti europei sono gestiti da personale di Londra. Presto si faranno gli scatoloni per trasferire l’attività in Lussemburgo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Polizze, dopo la Brexit arriva il “Big Bang”

Mercati, crolla l’export del Regno Unito verso l’Europa

Intesa, il private britannico alle grandi manovre

NEWSLETTER
Iscriviti
X