Ubs Asset Management, tre ingressi nella divisione Repm

A
A
A

La piattaforma, guidata da Tommaso Albanese, conta su un team di 30 professionisti in cinque uffici a livello globale.

Chiara Merico di Chiara Merico19 ottobre 2017 | 10:39

Tre nuovi ingressi per la divisione Repm (Real Estate & Private Markets) di UBS Asset Management. Le nomine, spiega Privateequitywire, riguardano l’area infrastrutture, che punta a espandere il business per incontrare la crescente domanda degli investitori. La piattaforma, guidata da Tommaso Albanese, conta su un team di 30 professionisti in cinque uffici a livello globale. Due dei nuovi entrati lavoreranno come director nel team Infrastructure Equity  di Repm e saranno basati a Londra e a Madrid, riportando a Bronte Somes, head of Infrastructure Equity Europe. Si tratta di Thibault Contat Desfontaines e Borja de Luis de Blas. Il terzo ingresso è quello di Declan O’Brien, che ricoprirà il ruolo di senior analyst, riportando a Bill Hughes, head of Research & Strategy di Repm.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Nuovo Etf sui bond emergenti per Ubs Asset Management

MSCI include nell’indice le A-Share: perché è importante

Barker (Ubs Am): “Opportunità tra le azioni italiane”

Ti può anche interessare

Private, Bnp Paribas si rafforza in Germania

Circa 150 professionisti in più da inserire nello staff in Germania. E’ l’obiettivo per i pross ...

Ardian, trattativa con Florac per la quota in Bricoprivé

La società è numero uno dell’e-commerce in Europa nel settore del bricolage, giardinaggio e pro ...

Macquarie Investment Management prende ValueInvest

Il business di ValueInvest conta su circa 4 miliardi di euro in Aum e il deal, i cui dettagli non so ...