I finalisti dei Private Banking Awards: categoria Innovazione nel Business Model

A
A
A
Private di Private17 novembre 2017 | 07:54

Si alza il velo sui finalisti dei Private Banking Awards, che verranno assegnati il 22 novembre prossimo a Palazzo Mezzanotte (sede di Borsa Italiana) e le relative motivazioni. Per la categoria Innovazione nel Business Model dell’anno i candidati (con relativa motivazione) sono:

  • Banca del Fucino: Tra le primissime a puntare su servizio di advisory remunerato esclusivamente a parcella in linea con i requisiti previsti da Mifid 2 per la consulenza indipendente, con il lancio di Win-Wealth Indipendent Advisory, basato su un software proprietario
  • Bnl-Bnp Paribas: Protagonista di un processo radicale di rinnovamento dei sistemi e dei supporti, con un utilizzo massiccio dell’Information technology, senza rinunciare al tratto distintivo di seguire la clientela di private banking con offerte personalizzate
  • FinecoBank: Per la scelta di lanciare una propria società di gestione del risparmio alla luce dei principi di Mifid 2 sulla product governance. Un’iniziativa che in particolare punta ad accrescere l’efficienza dei prodotti che assemblano soluzioni create da terzi

I finalisti della categoria AVVOCATO

I finalisti della categoria BANCA INTERNAZIONALE

I finalisti della categoria BANCA ITALIANA

I finalisti della categoria BANKER DONNA

I finalisti della categoria BANKER INTERNAZIONALE

I finalisti della categoria BANKER ITALIANO

I finalisti della categoria DEAL

I finalisti della categoria DIGITAL FOCUS

I finalisti della categoria HEDGE FUND


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Private Banking Awards, il meglio della serata (video)

PRIVATE Banking Awards: tutti i vincitori

Private Banking Awards, pronti via!

Ti può anche interessare

UBI Top Private, crescono masse e consulenti

UBI Top Private è attualmente tra i primi cinque operatori del mercato del private banking in Itali ...

Syz, il bello viene adesso

Il ciclo economico resta positivo, ma cominciano a emergere segnali di stanchezza, complici le incer ...

Bain, colpo in cartiera

Alla fine ha prevalso Bain. Dopo 130 anni, la famiglia Fedrigoni ha deciso di passare la mano cedend ...