Banca Finnat disposta ancora a fare shopping

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 29 Novembre 2017 | 09:07
Nattino al Sole24Ore: “Stiamo crescendo per linee interne ma abbiamo le capacità per essere polo aggregante”

Di dossier aperti non ce ne sono ancora ma Banca Finnat, nome storico del private banking italiano, è disposta a fare acquisizione. A manifestare questa intenzione è lo stesso amministratore delegato della banca, Arturo Nattino, in un articolo del Sole24Ore del 29 novembre che riporta alcune sue dichiarazioni. “Siamo cresciuti finora per linee interne ma la nostra dimensione è sufficiente per fare da polo aggregante”, ha detto Nattino, aggiungendo che la squadra dei private banker della società salirà da 46 a 80 professionisti. Tra i business di Banca Finnat che potrebbero essere potenziati, secondo il Sole24Ore, c’è la gestione di fondi immobiliari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X