Wealth management in Italia, l’effetto dirompente del private banking

A
A
A
di Private 29 Novembre 2017 | 18:26

Un effetto dirompente. E’ quello che per Gianpietro Giuffrida, head di BNL-BNP Paribas Private Banking, si registrano oggi nel settore del wealth management italiano. In un’ampia analisi scritta per il sito World Finance, Giuffrida analizza le tendenze nell’industria del risparmio gestito del nostro Paese, dove la crescita dei costi per gli operatori e l’arrivo della Mifid 2 spingono molte banche e intermediari a proporre servizi con un ampio grado di personalizzazione, soprattutto per la clientela medio-alta che si rivolge alle strutture di private banking.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti