Fisco, la lobby del private equity appoggia la riforma di Trump

A
A
A
di Private 20 Dicembre 2017 | 15:30

Ha dovuto digerire una norma non gradita ma, in sostanza, la più importante lobby del private equity americano (The American Investment Council) appoggia la riforma fiscale di Trump che taglia le tasse alle imprese. Tra tutte le norme contenute nella riforma, c’è n’è però una che danneggia i fondi di private equity in quanto introduce un tetto massimo (fino al 30% dell’ebitda) per la deducibilità dai redditi degli interessi passivi. Da questa disposizione deriva dunque un impedimento per quei fondi di private equity che acquisiscono le imprese a debito, attraverso le operazioni di levereged buy out.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X