Addio al presidente di Banca del Fucino

A
A
A

E’ morto nei giorni scorsi, all’età di 93 anni, Alessandro Torlonia, quinto principe del Fucino e principe di Canino e Musignano. Torlonia era il presidente della banca di famiglia.

Chiara Merico di Chiara Merico2 gennaio 2018 | 14:30

E’ morto nei giorni scorsi, all’età di 93 anni, Alessandro Torlonia, quinto principe del Fucino e principe di Canino e Musignano. Torlonia era il presidente della banca di famiglia, la Banca del Fucino: era pronipote dell’omonimo bisnonno che bonificò l’area, creando una ricchezza enorme e modificando l’economia di un’intera regione. Il principe era noto anche per essere il proprietario della splendida villa Albani sulla Nomentana, e soprattutto dei 620 marmi Torlonia, la più ricca collezione privata al mondo di originali romani e greci. I funerali sono stati celebrati sabato 30 dicembre nella chiesa di Santa Maria alla Traspontina.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Cinven rileva Partner in Pet Food

PPF, con sede in Ungheria, è un produttore leader nel mercato del cibo per animali domestici che co ...

La resilienza delle private bank svizzere

A dire la sua questa volta è James Breiding. visiting scholar del Center for International Developm ...

De Ferrari lascia Credit Suisse per guidare Amp

Amp non ha badato a spese per assicurarsi come nuovo timoniere Francesco De Ferrari (nella foto), f ...