Record negativo per Alan Howard

A
A
A
di Private 5 Gennaio 2018 | 09:13

Un anno così negativo non lo aveva mai vissuto il macro hedge fund di Brevan Howard Asset Management, che ha chiuso il 2017 in calo del 5,4% rispetto a dodici mesi prima, a segnare la peggiore performance dal suo lancio, nel lontano 2003. Uno smacco per una delle società più gettonate tra i fondi alternativi (solo questo prodotto gestisce 5,5 miliardi di dollari), con ricadute negative anche per il suo timoniere Alan Howard (nella foto), finanziere di origini ebraiche, classe 1963, basato in Svizzera.

Lo scorso anno i fondi hedge macro hanno guadagnato mediamente il 3,8%, ma molti prodotti hanno faticato a raggiungere la parità, zavorrati dalla mancanza di volatilità e dagli interventi delle banche centrali, che hanno reso difficile trovare occasioni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Hedge Fund, i dolori di Ray Dalio e il nuovo boom alle porte

Elezioni Usa, ecco il posizionamento degli hedge fund

Adesso gli hedge fund fanno rotta su Singapore

NEWSLETTER
Iscriviti
X