Anno record per Bns

A
A
A
di Private 10 Gennaio 2018 | 09:21

L’esercizio 2017 è andato in archivio con numeri record per Bns (Banca nazionale svizzera). Secondo il dato preliminare, ha infatti messo a segno un utile di 54 miliardi di franchi, più del doppio del 2016. Benefici sono arrivati dall’indebolimento del franco, grazie al quale Bns ha generato utili sulle posizioni in valuta estera .

Anche le materie prime hanno dato il loro contributo: infatti, con le disponibilità d’oro (che si è rafforzato), l’istituto ha messo a segno una plusvalenza di 3 miliardi, uno in più dell’utile generato dalle posizioni in valuta elvetica. Il precedente record raggiunto dalla BNS – 38,3 miliardi di franchi – risale al 2014, dopo la perdita di 9,1 miliardi registrata l’anno precedente.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fineco, un semestre per una nuova dimensione di crescita

Bfc Media: ricavi 2020 +40%, attesa crescita di fatturato ed Ebitda del 35% nel 2021

Bfc Media: nel 2020 ricavi totali per 11 mln di euro in aumento del 40%

NEWSLETTER
Iscriviti
X