Ubs, stretta in arrivo sulle criptovalute

A
A
A
di Private 6 Febbraio 2018 | 07:39

Secondo indiscrezioni raccolte dalla testata online Finews, Ubs starebbe preparando una stretta nella compravendita di criptovalute per i suoi 61mila dipendenti. La società con sede principale a Zurigo ha più volte lodato – per bocca del suo presidente Axel Weber – le potenzialità della blockchain,  ma al contempo ha sottolineato i rischi insiti nel trading di Bitcoin, Ehtereum e così via.  “Le criptovalute sono quasi certamente una bolla”, scrive in un recente report la direzione investimenti wealth management del gruppo svizzero.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X