Gli hedge fund ora scelgono l’Europa

A
A
A
di Private 9 Febbraio 2018 | 09:59

I fondi hedge riscoprono l’Europa. Dopo anni in cui il Vecchio Continente ha giocato un ruolo marginale nel settore, con i grandi operatori più orientati verso gli Stati Uniti e i mercati emergenti, ora vive una stagione di riscatto grazie all’economia in ripresa e al calo delle tensioni sui debiti pubblici. A leggere le statistiche di eVestment emerge che lo scorso anno i fondi alternativi specializzati sull’Europa hanno messo a segno una raccolta positiva per 6 miliardi di dollari, mentre i fondi monetari destinati agli Stati Uniti e all’Asia hanno subito deflussi per circa 24 miliardi.

“I soldi che negli anni passati avevano abbandonato l’Europa, adesso stanno tornando”, sottolinea in un report  Nicolas Roth, responsabile investimenti alternativi di Reyl & Cie. “Pesano anche le elevate quotazioni raggiunte dall’azionario, che spingono molti investitori a puntare sugli hedge fund, tra i pochi prodotti capaci di generare rendimento nelle fasi di mercato laterali o addirittura in calo”.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: ecco le previsioni di Dws

Consulenti, i difetti etici di un modello consulenziale

Investimenti: ecco i motivi per essere ancora positivi

NEWSLETTER
Iscriviti
X