Italian Growth Fund (Quaestio) entra in Industrie Saleri Italo

A
A
A

Il fondo ha acquisito una quota pari al 26,6% del capitale di Industrie Saleri Italo S.p.A., società leader in Europa nella progettazione, sviluppo e produzione di sistemi di raffreddamento per motori a combustione, ibridi ed elettrici per l’industria automotive.

Chiara Merico di Chiara Merico15 febbraio 2018 | 09:03

Il fondo Quamvis S.C.A. Sicav – FIS -Italian Growth Fund, gestito da Quaestio Capital Sgr S.p.A., ha sottoscritto un accordo definitivo per l’acquisizione di una partecipazione pari al 26,6% del capitale di Industrie Saleri Italo S.p.A., società leader in Europa nella progettazione, sviluppo e produzione di sistemi di raffreddamento per motori a combustione, ibridi ed elettrici per l’industria automotive. L’operazione avviene attraverso un aumento di capitale di 23 milioni di euro, che verrà sottoscritto per 15 milioni dall’Italian Growth Fund e per 8 milioni dalla famiglia Saleri, fondatrice e alla guida del gruppo e che al termine dell’operazione deterrà il 73,4% del capitale. Le nuove risorse contribuiranno ad accelerare i piani di sviluppo e consentiranno di valutare acquisizioni strategiche che potranno implementare e consolidare la gammaprodotti e rafforzare la presenza geografica globale. L’obiettivo di SIL è quello di quotarsi in Borsa nell’arco di due/tre anni.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Quaestio Capital quota il suo primo Pir

Quaestio, Tosato lascia

Mps, avanti sulla cartolarizzazione delle sofferenze

Ti può anche interessare

Cresce la raccolta del private banking italiano

Nei primi sei mesi del 2018 la raccolta netta del private banking è salite di due punti e mezzo per ...

Private banking: il modello Prader Bank

Il modello aziendale di Prader Bank è orientato verso il modello di banca private elvetica con un a ...

Lombard Odier apre la piattaforma PrivilEdge agli investimenti alternativi

Lanciato ‘PrivilEdge – Amber Event Europe’, il primo fondo alternativo della Banca Lombard Odi ...