I fondi pensione sposano il private equity

A
A
A
Luigi Dell'Olio di Luigi Dell'Olio1 marzo 2018 | 07:49

Gli istituzionali puntano sempre più sugli investimenti alternativi. Secondo un’indagine realizzata da BlackRock fra 224 clienti istituzionali globali che gestiscono complessivamente 7.400 miliardi di dollari, il permanere di uno scenario caratterizzato da bassi tassi di interesse ed elevate valutazioni delle principali asset class spinge fondi pensione, assicurazioni e fondazioni a cercare alternative.
Nella mappa elaborata da BlackRock, ad aumentare il peso nei portafogli sono soprattutto gli asset reali e quindi infrastrutture e impianti di energie rinnovabili, mentre cala l’esposizione verso le azioni. La ricerca rileva anche la grande liquidità che resta nei portafogli dei clienti: il 65% degli investitori intervistati infatti non modifica la porzione di liquidità contro un 13% che l’aumenta addirittura e un 22% che invece la sblocca per investire.
Da segnalare, poi, che anche gli hedge fund stanno tornando in auge fra gli istituzionali e non poteva essere altrimenti vista la volatilità ritornata sui mercati. Il 20% degli intervistati ha infatti aumentato l’esposizione in portafoglio contro il 15% che l’ha diminuita.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Nel private equity è l’ora del secondario

Hedge fund, cambio di rotta

Ti può anche interessare

Private equity, continua la crescita in Europa

Secondo lo European PE Breakdown Report, il valore complessivo delle operazioni di private equity in ...

NB Renaissance Partners prende la maggioranza di Uteco

NB Renaissance Partners gestisce attualmente fondi per 930 milioni di euro totali dedicati agli inve ...

Il private equity tentato dalla Turchia

La crescita economica dell'Anatolia potrebbe attrarre nuovi investimenti, nonostante le tensioni pol ...