Private banking in Asia, il risiko continuerà. Parola di principe

A
A
A

E’ la previsione del principe Maximillian del Liechtenstein, ceo del gruppo LGT

Private di Private5 marzo 2018 | 12:24

“Negli ultimi due anni abbiamo assistito a un processo di consolidamento del settore, che rallenterà nei prossimi 5 anni ma non si arresterà”. E’ la previsione del principe Maximillian del Liechtenstein, numero uno del gruppo di private banking LGT, in un’intervista rilasciata al South China Morning Post. L’Asia è un mercato di grande importanza per LGT che ha raggiunto asset superiori ai 50 miliardi di euro nella regione. Il continente asiatico è anche la regione in cui la ricchezza privata cresce di più nel mondo, con un tasso del 9,5% contro il 5,6% del Nord America e il 3,5% dell’Europa Occidentale.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Le banche svizzere alla conquista dell’Asia

Ti può anche interessare

Ardian cede ad Amp Capital la sua quota nell’aeroporto di Luton

Lo scalo londinese è il quinto più grande aeroporto in UK in termini di numero di passeggeri. ...

Chequers Capital e IGI finalizzano la cessione di Rollon

.Rollon è un’azienda specializzata in soluzioni per la movimentazione lineare e un leader nel set ...

Rothschild, adesso tocca ad Alexandre

Adesso tocca alla settima generazione. Secondo quanto riportato da Bloomberg, Rothschild & co. s ...