Macanudo, 50 sfumature di rosso

A
A
A
di Matteo Chiamenti 30 Marzo 2018 | 16:30
Un nuovo sigaro per celebrare una ricorrenza importante della società…

Sono passati 50 anni da quando, nel 1968, la General Cigar Company ha acquistato la Temple Hall Cigar Factory a Kingston, Jamaica; con la fabbrica venne acquisito anche un piccolo marchio di sigari fatti a mano appositamente per il mercato britannico e denominato Macanudo. Per ricordare questa importante ricorrenza, Macanudo, la cui produzione è interamente nella Repubblica Dominicana dal 2000, ha deciso di proporre una nuova serie Inspirado in vendita da fine marzo: Macanudo Inspirado Red.

Il sigaro utilizza capa ligero habano ecuadoriano, capote Nicaragua da Jalapa e un ripieno composto da foglie invecchiate 12 anni da Ometepe, 5 anni da Estelí (Nicaragua) e 10 anni per il tabacco proveniente dalla Valle di Jamastran in Honduras. Sul mercato si presenta in 3 diversi formati, Robusto (cepo 50 x 127 mm di lunghezza), Toro (cepo 50 x 152 mm di lunghezza) e Gigante (cepo 60 x 152 mm di lunghezza) ed è venduto in box da 20 unità.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X