Finanza & Futuro, private a forza cinque

A
A
A

I nuovi ingressi sono tutti nel network Nord della Private advisory unit, guidato da Ivano Guidotti, e sono coordinati dal regional head Carlo Manzone.

Chiara Merico di Chiara Merico23 aprile 2018 | 10:58

GLI INGRESSI – Finanza & Futuro, la rete dei consulenti finanziari del gruppo Deutsche Bank, continua a crescere e rafforza anche il team della Private Advisory Unit (Pau), la divisione specializzata nella gestione dei clienti dal profilo private guidata da Federico Gerardini. I nuovi ingressi sono cinque, tutti nel network Nord della Pau, guidato da Ivano Guidotti, e sono coordinato dal regional head Carlo Manzone. Il team di Milano, in particolare, si arricchisce con l’arrivo da Banca Leonardo di Fabio Bottarelli Bernasconi, senior private con un portafoglio clienti molto rilevante, che vanta ruoli chiave in importanti realtà internazionali, oltre a essere stato founder partner di Etra Sim e Sgr. Sempre nel team di Milano fanno il loro ingresso altri tre professionisti: Antonella Arcuri ed Ernesto Moroni, entrambi in precedenza Banker di Sofia Sgr e con una lunga esperienza nella divisione Private del gruppo Intesa. Mario Vaccarino arriva invece da Banca Albertini-Syz, realtà nella quale ha maturato notevoli capacità nella gestione di clientela Hnwi. Il quinto ingresso riguarda invece il team Pau di Emilia Romagna e Marche, che si rafforza con l’arrivo di Claudio Cappuccino, manager proveniente da Azimut, con solide competenze e una forte esperienza, che avrà l’obiettivo di sviluppare ulteriormente la presenza della Pau su un territorio strategico. La Private Advisory Unit (Pau) di Finanza & Futuro, nata nel 2014, è focalizzata sulla gestione di clienti che richiedono elevate competenze tecniche e relazionali. E’ una divisione creata per sviluppare un dialogo esclusivo e riservato con i propri clienti, proponendosi come partner solido e affidabile, in grado di fornire una gestione integrata ed equilibrata di tutte le dimensioni patrimoniali (investimenti, impresa e famiglia). La divisione Pau si affianca alle altre due strutture di private banking e di wealth management di Deutsche Bank che operano in Italia. “Siamo molto soddisfatti che dei professionisti di altissimo profilo come Fabio, Antonella, Ernesto, Mario e Claudio abbiano scelto di entrare a far parte della nostra rete”, ha dichiarato Dario Di Muro, ad di Finanza & Futuro. “Il loro arrivo porta ulteriore esperienza al team guidato da Federico Gerardini, che già rappresenta un’area di eccellenza e focalizzazione particolarmente importante per Finanza & Futuro, oltre che un reale valore aggiunto per il servizio che offriamo ai nostri clienti”.

 

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Deutsche Bank, utili oltre le attese

Deutsche Bank Financial Advisors, un reclutamento da 10

Consulenti, la nuova vita di F&F

Deutsche Bank, Valeri: “Resto qui”

Deutsche Bank bocciata da S&P

Candriam firma per il wealth management di Deutsche Bank

F&F al passo d’addio, DB Advisory Clients pensa a un tour

Rivivi il webinar: Evoluzione dei mercati finanziari e nuovi modelli distributivi in Italia

Deutsche Bank vola alto

I tasselli della distribuzione in Italia

Buonaccorsi sceglie Finanza&Futuro

Deutsche Bank, crolla l’utile nel trimestre

Addio Finanza & Futuro

Deutsche Bank, Sewing nuovo ad

Le donne d’oro, Magro (F&F): “Serve tenacia”

Deutsche Bank, voci di cambio al vertice

Un’altra bandiera per Finanza e Futuro

Una polizza col sorriso per Deutsche Bank

Deutsche Bank porta in borsa l’asset management

Deutsche Bank, accordo con Banca Sistema sul factoring

Finanza & Futuro, sette ingressi al Nord

Private, colpaccio di Deutsche Bank

Deutsche Bank torna a pagare bonus “normali”

Finanza&Futuro cresce a Roma

Finanza & Futuro, poker d’ingressi nel private

I fondi di Jupiter Am saranno distribuiti da Deutsche Bank Wm

Patrimonio: Fideuram ISPB fa il vuoto, Banca Generali insegue

Tre ingressi al Nord per Finanza & Futuro

Da Deutsche Bank e Postbank nasce il nuovo colosso private

Deutsche Bank, utili sopra le attese

Finanza & Futuro, poker d’ingressi a Livorno

Deutsche AM, Xtrackers espande l’offerta di etf in Italia

Cryan (Deutsche Bank) auspica tassi più alti e più fusioni e acquisizioni tra banche

Ti può anche interessare

Svizzera, il primato del private banking è a rischio

La riorganizzazione della presenza geografica non è una novità tra le banche d’affari e le p ...

Social lending per i grandi patrimoni

Il canale dei prestiti via Internet e senza intermediazione bancaria come possibile investimento per ...

Mediobanca pronta a incorporare Banca Esperia

La notizia viene riferita da MF. L'operazione si inquadra nell’ambito del piano industriale trie ...