Così Dalio ha perso la scommessa sull’Italia

A
A
A
Private di Private 14 Maggio 2018 | 09:46

Questa volta la scommessa è andata male. Ray Dalio (nella foto), senza dubbio uno dei gestori di hedge fund più noti al mondo, non sembra aver visto giusto a ottobre, quando ha comunicato di aver investito al ribasso sui titoli di Piazza Affari, rincarando la dose a gennaio, cioè a poche settimane dalle elezioni.

Rispetto alla prima scommessa il Ftse Mib ha guadagnato oltre il 20% e in merito alla seconda il rialzo è intorno al 10%. Due performance che rendono quella di Milano tra le Borse più brillanti al mondo degli ultimi mesi. Il numero uno di Bridgewater Associates aveva basato il suo ragionamento sul fatto che l’Italia si avvicinava alle elezioni politiche tra le più incerte della sua storia con i listini finanziari reduci da una lunga fase Toro, che aveva portato le quotazioni ben oltre la media storica.

Il risultato elettorale ha confermato l’incertezza, ma Piazza Affari ha continuato a salire. Dalio, almeno per il momento, ha fatto un buco nell’acqua.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Hedge Fund, i dolori di Ray Dalio e il nuovo boom alle porte

Elezioni Usa, ecco il posizionamento degli hedge fund

Adesso gli hedge fund fanno rotta su Singapore

NEWSLETTER
Iscriviti
X