Ingresso di peso per il private di IWBank

A
A
A

La società si rafforza con l’ingresso di Riccardo Andrea Clementi

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti22 maggio 2018 | 10:45

Si rafforza la struttura della propria area wealth banker all’interno della rete dei consulenti finanziari di IWBank – con l’ingresso di Riccardo Andrea Clementi, proveniente dal private banking di Unicredit.

L’area wealth banker di IWBank, guidata da Andrea Di Salle, composta dai professionisti più patrimonializzati, è organizzata in 6 wealth managers Unit operative a Milano, Torino, Genova, Roma, Firenze e Pescara. Riccardo Andrea Clementi, che ha al suo attivo una significativa esperienza nell’individuazione di soluzioni personalizzate in un’ottica di diversificazione e protezione del patrimonio personale e familiare di clientela di alto profilo, svolgerà la propria attività a Milano.

“Questo ingresso conferma il nostro ruolo quale polo di attrazione per professionisti con competenze verticali di assoluta eccellenza, grazie a un modello di business concepito per rispondere in maniera professionale a una domanda di consulenza sempre più specializzata. Questa richiede soluzioni di investimento a elevato valore aggiunto ed expertise specialistiche, per le quali possiamo avvalerci anche di importanti sinergie con le strutture del gruppo Ubi focalizzate su servizi di corporate advisory e M&A, private equity, trust e successori” – ha sottolineato Stefano Lenti (nella foto), responsabile area consulenti finanziari e wealth bankers di IWBank Private Investments.

La rete dei consulenti finanziari di IWBank Private Investments, al cui interno si colloca l’area wealth, raggruppa 752 professionisti (dato Assoreti al 31.03.2018) attivi all’interno di un modello ibrido che si fonda sull’integrazione tra un servizio evoluto di consulenza finanziaria in architettura aperta, una qualificata offerta di servizi bancari in continua evoluzione e la costante innovazione delle piattaforme tecnologiche di investimento.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fineco, sempre calda la raccolta estiva

Banche italiane, Fitch storce il naso

Fineco alla prova dei risparmiatori

Unicredit e Adiconsum sulla strada dell’educazione finanziaria

Poste si unisce al ponte della solidarietà

Le banche popolari fanno ricche le imprese

Presunte strane proposte commerciali, ex Fideuram viene sospeso

Deutsche Bank, tira aria di fusione

La robo advisory che punta alle news

Banche, prestiti col vento in poppa

Citi concilia con la Sec

Unicredit e la fame immobiliare

Generali cambia vestito al gestito

Etruria, Consob annullata

L’inutilità delle fusioni bancarie

Intesa Sanpaolo, il portafoglio nello smartphone

Come ti fidelizzo il private banker

Il trionfo social di Unicredit

Vigilanza, la linea morbida della Bce

IWBank PI, la consulenza tiene duro

Credit Agrigole, un portafoglio Npl destinazione Phoenix

Banche vs clienti, vizi e virtù dell’ABF

Mps torna sul mercato

Asset allocation, bye bye bull market

Mediobanca-Azimut, botta e risposta tra le righe

Banca Euromobiliare, sferzata private

Acquisizioni, Mediobanca ha il colpo in canna

Unicredit, l’utile in calo ma sopra le attese

Banche, sui conti dormienti interviene il Mef

Banca Mediolanum, raccolta quasi dimezzata

Deutsche Bank FA, scatta l’operazione crescita

Diamanti: Mps, il rimborso ritarda…ma arriva

Banco Bpm, il bilancio sorride

Ti può anche interessare

Profumi da consulente – Encre noire, Lalique

Sentori magari non adatti a tutti, ma di sicuro a un consulente ...

Investindustrial prende Benvic da OpenGate

La società produttrice di Pvc conta 200 addetti e tre stabilimenti produttivi in Italia (Ferrara), ...

Arthur Bell si rafforza con il veterano Kucenski

Il manager, con oltre 15 anni di esperienza, è stato nominato responsabile dell'audit nell'ufficio ...